Ultima modifica: 26 Giugno 2020

Pago in rete

Comunicazione piattaforma pago in rete

Dal prossimo 30 giugno sarà̀ obbligatorio l’utilizzo della piattaforma Pago in Rete per tutti i pagamenti verso le Pubbliche Amministrazioni.

Il sistema offre innegabilmente dei vantaggi: come per tutti i pagamenti telematici la possibilità̀ di effettuarli in qualunque momento, da qualunque posto evitando ogni tipo di attesa e coda; ogni utente riceverà̀ nella propria posta elettronica la notifica di pagamento ed sarà̀ possibile cumulare più̀ pagamenti anche verso diverse amministrazioni riducendo il costo delle commissioni; sarà̀ possibile monitorare costantemente e in qualunque momento tutti i pagamenti effettuati e per ognuno di essi avere sempre disponibile la relativa ricevuta.

A breve sarà̀ disponibile una nuova app IO (io.italia.it) tramite la quale si potranno effettuare tutti i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione, direttamente dal telefono in un unico punto di accesso; inoltre le famiglie che eseguiranno i pagamenti per tasse o contributi scolastici tramite Pago in Rete troveranno direttamente i dati del pagamento sul 730 precompilato.

Come accedere

Basta registrarsi al portale Ministero dell’Istruzione, con Username e Password, o effettuare direttamente l’accesso in caso si posseggano:

  • Le credenziali SPID
  • Le credenziali Polis fornite dal MI per i docenti
  • Le credenziali utilizzate dai genitori per presentare la domanda d’iscrizione on line

Per coloro che non posseggono credenziali per l’accesso diretto potranno effettuare la registrazione dal sito ufficiale del Ministero dell’Istruzione fornendo:

  • Codice fiscale
  • Dati anagrafici
  • Un indirizzo di posta elettronica attivo

Completata la registrazione verranno inviate le credenziali per l’accesso al servizio Pago in Rete all’indirizzo e-mail fornito.

Come pagare

Selezionati i contributi da versare, siano essi richiesti dalle scuole o volontari, è possibile procedere con due modalità̀ di pagamento:

  • On line: accedendo a Pago in Rete con PC, Tablet o Smartphone, selezionando gli avvisi da pagare e confermando il pagamento con carta di credito, addebito in conto corrente (o con altri metodi di pagamento)
  • Off line: presentando il documento di pagamento predisposto dal sistema, che riporta il QR Code e nella sezione del Bollettino poste PA, presso gli uffici postali, le tabaccherie, sportelli bancari autorizzati o altri. Le famiglie potranno scegliere tra le seguenti alternative:
    1. Stampare il documento di pagamento autonomamente dalla propria area riservata di Pago in Rete;
    2. Richiedere la stampa del documento di pagamento alla scuola;
    3. Mostrare il QR Code direttamente da smartphone.

Per i pagamenti da effettuare presso Banche, uffici postali o altri canali sarà̀ necessario esibire la relativa sezione contente il QR Code dell’avviso.
I codici del documento permettono di pagare anche tramite home banking, con i canali digitali di Poste Italiane o l’app degli istituti di credito

Effettuato il pagamento, la ricevuta telematica sarà̀ disponibile sul portale e il relativo attestato potrà̀ essere scaricato ai fini fiscali in qualsiasi momento.

Dove ricercare ulteriori informazioni

Pagina web dedicata https://www.istruzione.it/pagoinrete/
Brochure https://www.istruzione.it/pagoinrete/files/Brochure.pdf
Manuali pagamenti scolastici https://www.istruzione.it/pagoinrete/files/Manuale_Pagamenti_Scolastici.pdf
FAQ https://www.miur.gov.it/documents/20182/992431/20170508_FAQ_SCUOLA.pdf/d9ca097a-e865-4238-a68c-427be9ef349e
Assistenza famiglie 080 92 67 603 – Il servizio è attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8:00 alle 18:30

 

 




Link vai su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi